Phone +39.3480331144

Architettura e Coaching

In una scelta di innovazione nei metodi formativi, l’Ordine degli Architetti di Perugia e la Fondazione Umbra per l'Architettura mi hanno coinvolto per progettare e gestire quattro iniziative di sviluppo delle competenze per il professionista che lavora, o intende lavorare, all’estero o con soggetti esteri sul territorio italiano. Prima dell’inizio degli incontri (previsto per Aprile 2019), ne approfitto per lanciare sul blog una riflessione su quali siano le competenze determinanti a tale scopo. Incidentalmente, la riflessione consente anche di “guardare nella scatola nera del coaching” e comprendere alcune differenze sostanziali tra questo metodo e la formazione “tradizionale”.

A volte siamo talmente influenzati dal sentito dire da perdere di vista completamente la realtà delle cose – o perlomeno da non considerare che, specialmente in campo economico ed occupazionale, i problemi del nostro Paese non sono esattamente come appaiono dai post su facebook.

Recentemente, ho vissuto un incontro nell’ambito della mia esperienza professionale di coach linguistico che mi fa pensare che la crisi dell’occupazione giovanile in Italia sia, tutto sommato, una fake news. Allora ho pensato di lanciare una sfida (o un appello, se vogliamo) per verificare se sia vero che “non c’è lavoro” o se, piuttosto, i problemi dell’occupazione giovanile in Italia siano diversi, o comunque non compresi fino in fondo.

Colloquio in inglese

 Eh si, il Bel Paese non è poi tanto bello dal punto di vista lavorativo. Naturale quindi che se possiedi un “pacchetto di competenze” di valore tu cerchi di trovare lavoro all’estero: hai il tuo Master o comunque un titolo di studio valido, magari hai qualche anno di esperienza lavorativa, magari hai già passato un periodo all’estero, magari il tuo inglese è ad un buon livello, e magari hai anche già fatto qualche colloquio in inglese…può non essere andato come speravi, ma hai inviato un bel po’ di CV in inglese e sai che qualcuno risponderà. Lo sai perché, contrariamente all’Italia, le competenze sono ricercate, all’estero. E tu le competenze, le hai.

Prenota una sessione gratuita di coaching 

 

Aprite quella porta!

Appena riceverai l’invito ad un colloquio in inglese, sarai finalmente davanti ad una porta, quella verso una nuova fase della tua vita professionale. A quel punto, se hai la chiave giusta, la porta si aprirà e finalmente entrerai in un nuovo spazio, una nuova realtà lavorativa, un nuovo ventaglio di esperienze.

Perugia, 13 agosto 2018

Ringrazio Maria Antonietta per avermi fatto presente che non ho aggiornato il sito con l'ultimo trasferimento di 15600 INR (corrispondenti ai 207,4€ rimanenti ricevuti dai vari donatori) a Baldev Singh effettuato in data 16 giugno 2018. Errore mio, ero convinto di averlo fatto. Ecco tutti i dati del trasferimento, la email di ringraziamento di Baldev, e tutta la storia di questo personaggio eccezionale.

CLIENTI Testimonianze

  • Marco, 41 anni, ingegnere ambientale 

    "Angelo ha la dote di ascoltare e saper guidare verso lo scopo desiderato...professionalità e competenza di altissimo pregio che ti trasmette con semplicità e rilassata comunicazione. E' inoltre prodigo di disponibilità e attenzione che diventa un piacere condiviso quello di imparare a migliorarsi"


  • Daniele, 25 anni
    studente di Economia

    "Ho condiviso con Angelo due diversi percorsi di Inglese e Francese...Ho trovato nel coaching...uno spazio e un momento solo mio, veramente mio, nel quale condividere ed esprimere i miei interessi, le mie curiosità e le mie passioni grazie all'aiuto completo (grammatica, pronuncia, ascolto, espressioni tipiche, consigli ecc.) di Angelo"

  • Leonardo.png - 72.71 kB
    Leonardo, 27 anni
    Imprenditore

     "Esperienza unica sotto molti punti di vista. Angelo è molto disponibile e professionale con tecniche molto interessanti che mi stanno facendo crescere non solo relativamente all’acquisizione della lingua, ma anche sotto altri importanti aspetti della mia vita lavorativa (capacità di negoziazione, tecniche di marketing, ecc….) … GREAT!"

  • Francesco, dipendente Ministero Difesa


    "Motivi di lavoro mi hanno spinto a cercare qualcuno che mi potesse aiutare nell'impare a comunicare in lingua inglese. In Angelo ho trovato una persona attenta, preparata e disponibile nel gestire le esigenze formulate. Inizialmente avevo bisogno di impare un po' meglio la lingua piuttosto che la comunicazione ma il sistema adottato da Angelo mi ha reso consapevole dell' esistenza di tecniche di apprendimento di sicuro valore. Le lezioni svolte sono risultate molto proficue ed interessanti".

  • Ying-Dan, studente, 19 anni
    "I am from China, majoring in Business and Management in Italy. I studied with Angelo for my University examination. Angelo is exceptionally good at teaching. We spoke avbout language problems, and discussed economic issues in great detail. Before working with Angelo, I never had any significant exposure to the study of economics, and he was very helpful in this regard, I alkways consult him when I have questions about Italian politics, as he is a very knowledgeable individual. And it was really interesting when he explained new words in Latin. I thoroughly enjoyed the time spent studying with Angelo"

  • Paolo.png - 87.06 kB
    Paolo, 56 anni
    dirigente farmaceutico

    "Ho contattato il Dr.Fanelli per un supporto ad un importante colloquio di lavoro in lingua inglese nel settore farmaceutico. Ne ho tratto preziosi suggerimenti e consigli che hanno orientato in maniera determinante il mio approccio all'intervista professionale. Il successivo remake del curriculum vitae sempre in lingua inglese ha dato un impatto visivo migliorato nell'esposizione dei contenuti e più incisivo nel visualizzare gli obiettivi raggiunti. Grazie di cuore al Dr.Fanelli per la fantastica consulenza di coaching."